Pagina 1 di 1

cognome con particella "de"

Inviato: 22/05/2008, 09:45
da Ospite
Mi trovo alle prese con un problema derivante da un cognome di persona residente con cognome preceduto dalla particella de (de rossi).
Il casellario giudiziale mi restituisce la risposta senza riportare il "de"
come devo comportarmi ?

Inviato: 22/05/2008, 12:10
da Sereno.SCOLARO
Non e' una particella, quanto un elemento del cognome (salvo non si tratti di predicato).

Inviato: 22/05/2008, 12:20
da Ospite
e qui mi perdo, come faccio a comprendere se si tratta di "predicato" o di elemento del cognome ?

Inviato: 22/05/2008, 12:21
da Sereno.SCOLARO
Che cosa e' indicato nell'atto di nascita (o nei conseguenti certificati ed estratti, per riassunto) ?

Inviato: 22/05/2008, 12:28
da Ospite
sull'atto di nascita è indicato il cognome "de ROSSI GIOVANNI"

Inviato: 22/05/2008, 12:30
da Sereno.SCOLARO
Allora non e' una particella, ma e' parte, integrante, del cognome.

Inviato: 22/05/2008, 13:20
da Ospite
grazie !
e se il cognome fosse stato DE ROSSI cambia qualcosa ?
vorrei comprendere chiaramente il significato di "particella" in modo tale da essere in grado di valutare altri possibili casi che mi potranno capitare - forse - in futuro

Inviato: 24/05/2008, 06:41
da Sereno.SCOLARO
Il cognome e' quello, indipendentemente che l'iniziale sia maiuscola o minuscola.

Inviato: 29/12/2009, 12:04
da Ospite
Nel caso in cui nell'atto di nascita di una persona risulti l'iniziale del cognome in lettera minuscola (es. d'ACQUA), anche inserendo i dati in APR deve essere mantenuta l'iniziale minuscola? Esiste una specifica normativa in materia?

Inviato: 29/12/2009, 12:40
da Grande Ciccio
nelle "de o di" sempre si deve mantenere il segno ortografico come furono scritte alla Nascita "De, Di" come preposizione, di non titoli nobiliari "de o di" quando fa parte del cognome, da sempre titoli nobiliari, anche se la Costituzione non li riconosce. Filippo De o Di angelis, filippo figlio di angelis, filippo di savoia, filippo della casa Savoia

Inviato: 30/12/2009, 03:48
da Sereno.SCOLARO
Forse, il problema è piu' di soft-ware che di altro, nel senso che alcuni applicativi soft-ware, specie quelli piu' "datati" non consentono, o consentivano, l'uso del maiuscolo/minuscolo (mentre quelli piu' recenti, in genere, lo consentono).
Diciamo solo che in APR le registrazioni devono essere conformi a quelle risultanti sugli atti di stato civile.

COGNOME COMPOSTO DA PARTICELLA DE INIZIALE

Inviato: 07/05/2013, 08:51
da MONICA FACC
Per quanto riguarda il de, sull'atto di nascita mi trovo un cognome composto da de minuscolo e altro elemento (es. de VERDI). Ritenendo che faccia fede quanto indicato nell'atto di nascita, procederò alle pubblicazioni di matrimonio indicando de minuscolo. E' corretto procedere in questo modo? In anagrafe infatti risulta il DE maiuscolo e da parte dello stesso ufficio si ritiene di non dover procedere alla correzione perchè si ritiene indifferente indicare con maiuscolo o minuscolo l'iniziale del cognome de?

Inviato: 07/05/2013, 16:43
da Sereno.SCOLARO
Vi sono aree in cui l'uso della particella "de", cola' rigorosamente scritto in minuscolo, viene percepito come apparentemente costituente un predicato nobiliare, anche quando non lo sia, originando, a volte, dispute sulla redazione in minuscolo o maiuscolo.
Se sia, come nella maggioranza dei casi accade, componenti del cognome, l'uso del maiuscolo/miniscolo è indifferente, anche se, tal volta, alcuni soft ware abbiano, ancora, difficolta' nella gestione dei minuscolo nei cognomi.
Non cito la circolare del MIN n. 44 del 28/10/2004, perche', forse, neppure pertinente.
Per altro, se la strumentazione in uso consenta il ricorso al utilizzo anche del minuscolo per quanto riguarda il cognome, o parte di esso, non vi sono motivi che ostino alla possibilita' di utilizzarlo (cos' come se fosse un predicato, poco muterebbe ese il predicato sia scritto in maiuscolo).
Amenita' di scarso, anzi nullo, rilievo.

Risvolti nel codice fiscale

Inviato: 08/05/2013, 17:26
da 61giulio
La situazione:
1_ anagrafe comune + stato civile di nascita + patente di guida = "de" minuscolo;
2_ codice fiscale = tutto ciò che è in caratteri minuscoli viene portato in maiuscolo, da ultimo si vedano le tessere sanitarie in fase di rinnovo;
3_ il portale INA/SAIA è case sensitive dalla versione 2 XLM, ossia il nominativo che tu invii viene controllo e passato se è tale e quale a Siatel.
Che si fa? Intervenite sulla municazione xml errata e ritoccate il "de" in "DE" ?