Pagina 1 di 1

distribuzione Copia di contratto firmato digitalmente

Inviato: 12/04/2018, 11:57
da gabriele.prandini
Buongiorno
Un contratto di appalto (ma in realtà credo possa valere per qualsiasi atto) firmato digitalmente dalla ditta, dal rappresentate legale ente e dal segretario comunale, può essere "copiato" e consegnato alla ditta appaltatrice?
Deve essere pagata una sorta di "marca da bollo" come per la consegna di una copia conforme all'originale di u atto cartaceo?

La domanda si pone poiché ieri, con la mia segretaria, ho firmato un contratto (sono sindaco), assieme all'azienda appaltatrice. Io avrei voluto consegnare una copia del contratto firmato digitalmente alla ditta appaltatrice inviando per email una copia del file firmato digitalmente. Ma la segretaria me lo ha impedito poiché riteneva illegittima la distribuzione di copie senza il pagamento di una marca da bollo e senza che vi sia la possibilità di distinguere tra il file originale e il file "copiato".

Ma hanno senso queste remore con file nati digitalmente?
Non vi è alcuna possibilità di distinguere tra "file originario" e "copia" di un file, quindi che remore possono esserci?
Vi sono riferimenti normativi in merito?
Vi ringrazio