Pagina 1 di 1

Telecamera comunale inquadra anche giardino privato

Inviato: 26/08/2017, 16:15
da AL FRED
Telecamera comunale inquadra anche giardino privato

Buongiorno,
una telecamera del Comune (Videosorveglianza per finalità di sicurezza urbana) inquadra anche il giardino di un'abitazione adiacente a una strada molto trafficata.
Il proprietario si lamenta.
Ha diritto a far sì che il Comune oscuri la parte che riprende il suo giardino?

Sembrerebbe di Si, visto che il provvedimento del 2010 del Garante

http://www.garanteprivacy.it/web/guest/ ... 712680#5.3

precisa che

5.3.1. L'utilizzo di tali sistemi è quindi lecito se sono raccolti solo dati pertinenti e non eccedenti per il perseguimento delle finalità istituzionali del titolare, delimitando a tal fine la dislocazione e l'angolo visuale delle riprese in modo da non raccogliere immagini non pertinenti o inutilmente dettagliate.

Lo precisa al punto 5.3.1 che riguarda l'Utilizzo di dispositivi elettronici per la rilevazione di violazioni al Codice della strada... ma questo concetto vale sempre...

Inoltre al punto 2 del provvedimento, precisa:

c) l'attività di videosorveglianza venga effettuata nel rispetto del c.d. principio di proporzionalità nella scelta delle modalità di ripresa e dislocazione (es. tramite telecamere fisse o brandeggiabili, dotate o meno di zoom), nonché nelle varie fasi del trattamento che deve comportare, comunque, un trattamento di dati pertinenti e non eccedenti rispetto alle finalità perseguite (articolo 11, comma 1, lett. d) del Codice).

Concordate?

Oppure è lecito se non riprende l'interno delle abitazione?

http://www.garanteprivacy.it/web/guest/ ... eb/1457505

Possibile oscurare solamente una parte delle telecamera, visto che ruotandola si perderebbe la ripresa non soltanto del giardino privato, ma anche di parte della strada?

Grazie

Re: Telecamera comunale inquadra anche giardino privato

Inviato: 27/08/2017, 11:18
da AL FRED
Leggo però:

Videosorveglianza comunale e riprese all'interno di abitazioni private

http://www.garanteprivacy.it/web/guest/ ... eb/1457505

Quindi se le riprese sono solo all'esterno dell'abitazione e nel giardino, è possibile?

Grazie!

http://www.regione.piemonte.it/polizial ... erno47.pdf

Garantire la sicurezza di un quartiere non giustifica la presenza di telecamere che, anche in modo occasionale e involontario, riprendano interni di abitazioni private, violando in questo modo la privacy dei cittadini che vi risiedono. É quanto stabilito dal Garante nell’operare sulla segnalazione di un cittadino, che riteneva leso il proprio diritto alla riservatezza dalla presenza di diverse telecamere installate dal comune in prossimità del proprio stabile e in grado di "guardare" fin all'interno delle abitazioni.
Le telecamere, come dichiarato dal comune, erano state posizionate, oltre che per monitorare il traffico, anche per esigenze di maggiore sicurezza dei cittadini, tutela del patrimonio e controllo di determinate aree.
In un primo momento il comune aveva comunicato che l'impianto era programmato in modo da non riprendere edifici privati ed era comunque in grado, attraverso un sistema di mascheratura dinamica delle finestre, eventualmente riprese, di garantire la riservatezza delle persone. Tuttavia dopo aver visionato alcune foto presentate dal ricorrente, l'Autorità ha disposto un sopralluogo dal quale è emerso che il tipo di telecamera installata ("Dome") permette facilmente zoom, brandeggio e identificazione dei tratti somatici delle persone che vengono riprese. Pur non essendo posizionate in direzione delle abitazioni, il sistema consente a qualsiasi operatore, che abbia accesso diretto al server, di spostare le telecamere nelle diverse angolazioni e operare così un'intromissione ingiustificata nella vita privata degli interessati.
Valutati questi elementi il Garante ha stabilito che, per utilizzare lecitamente il sistema di videosorveglianza, il comune deve adottare ogni accorgimento volto ad evitare la ripresa di persone in abitazioni private; dovrà delimitare, quindi, la dislocazione, l'uso dello zoom e, in particolare, l'angolo visuale delle telecamere in modo da escludere ogni forma di ripresa, anche quando non c'è registrazione, di spazi interni di abitazioni private, attraverso eventuali sistemi di settaggio e oscuramento automatico, non modificabili dall'operatore. Il comune dovrà integrare inoltre il modello di informativa indicando, oltre al monitoraggio del traffico, le finalità di sicurezza e di controllo di sua competenza (newsletter 19.11.2007)

Re: Telecamera comunale inquadra anche giardino privato

Inviato: 27/08/2017, 11:35
da AL FRED
Visto che NON riprendono "zone" la cui vista non sia possibile già normalmente, NON sussiste alcun reato, ma potrebbero esserci violazioni della privacy che il Garante potrebbe sanzionare con pesanti sanzioni amministrative?

Leggevo che

Quasi tutte le telecamere moderne e non tutte hanno la possibilità di oscurare la parte del vicino che non interessa mettendoci sopra una "pezza digitale" a prescindere da quanto si osservi esternamente.

E' corretto?

Grazie!