Pagina 1 di 1

Annullamento in autotutela per cancellazione per altro comune

Inviato: 15/04/2018, 15:35
da SilviaR
Buongiorno, presso il Comune in cui lavoro da qualche mese mi sono accorta che la collega ormai in pensione ha commesso un grave errore in quanto un Minore è stato affidato dal 2009 sotto la tutela del Sindaco perdendo quindi i genitori la potestà, nel 2014 il padre ha fatto un cambio di residenza e ora il ragazzo in questione, tuttora sotto la tutela del Sindaco, risulta essere residente in altro comune con il padre. Posso procedere, ho dei seri dubbi essendo trascorsi 4 anni, ad un annullamento della cancellazione del ragazzo?avete dei suggerimenti?devo risolvere questo problema perché il minore non doveva essere spostato con il padre in nessun caso.

Re: Annullamento in autotutela per cancellazione per altro comune

Inviato: 16/04/2018, 08:58
da onda_blu
L'iscrizione anagrafica è la registrazione amministrativa di dove una persona ha la dimora abituale.

Detto questo: dove ha la dimora abituale il minore? Se è con il padre, come si suppone, visto che l'altro Comune non ha negato la residenza,, non si vede motivo per cui si debba procedere ad annullare la cancellazione anagrafica.

Re: Annullamento in autotutela per cancellazione per altro comune

Inviato: 16/04/2018, 09:58
da MrkLch
Il periodo di quattro anni intercorsi effettivamente produce una difficoltà oggettiva non da poco. Però l'elemento che più bisogna mettere a fuoco è che l'annullamento dovrebbe essere operato dal comune di iscrizione e non da quello di cancellazione altrimenti si darebbe luogo ad una doppia iscrizione. Hai già contattato la/il collega del comune di iscrizione? Cosa dice? Gli accertamenti avevano dato esito positivo al momento dell'iscrizione anagrafica?

Re: Annullamento in autotutela per cancellazione per altro comune

Inviato: 16/04/2018, 13:16
da l'auxelugatu
Possibile che i servizi sociali non si siano mai accorti di nulla? Di solito sono loro che seguono i pargoli affidati...

Re: Annullamento in autotutela per cancellazione per altro comune

Inviato: 16/04/2018, 15:28
da SilviaR
I servizi sociali non si sono accorti di nulla,sono caduti dalle nuvole...il ragazzo si trova presso una casa famiglia ed è affidato al Sindaco del mio Comune. Gli accertamenti dell'altro comune sono stati sicuramente fatti male dal momento che il minore non si trova con il padre da anni e il padre non aveva più la potestà di spostare il figlio in forza del decreto del giudice.
L'attuale comune di residenza mi ha consigliato di fare l'annullamento pur essendo trascorsi 4 anni...o fare un iscrizione d'ufficio in forza del decreto..

Re: Annullamento in autotutela per cancellazione per altro comune

Inviato: 16/04/2018, 18:06
da MrkLch
SilviaR ha scritto:L'attuale comune di residenza mi ha consigliato di fare l'annullamento pur essendo trascorsi 4 anni...o fare un iscrizione d'ufficio in forza del decreto..


Sinceramente non comprendo per quale motivo dovrebbe essere fatta un'iscrizione d'ufficio. Se il sindaco è il tutore del minore e se quest'ultimo dimora stabilmente in una casa famiglia presente sul territorio del comune, egli può provvedere immediatamente all'iscrizione presentando dichiarazione di residenza.

Per quanto concerne il pregresso eventualmente si può assumere un provvedimento di annullamento in autotutela basato anche su quanto risulta presso l'amministrazione della casa famiglia (dichiarazione resa dal responsabile sulla continuità mai venuta meno della dimora abituale del minore presso la struttura stessa). Il provvedimento in autotutela però coinvolge due amministrazioni e nell'assumerlo bisogna valutare gli effetti che produce anche a ritroso, per cui va preso di concerto tra le due anagrafi (bisogna essere preliminarmente ben d'accordo su chi adotta il provvedimento, infatti anche il comune di attuale iscrizione potrebbe assumerlo qualora corrispondesse al vero che il minore non è mai stato presente sul territorio di attuale iscrizione anagrafica).

Re: Annullamento in autotutela per cancellazione per altro comune

Inviato: 18/04/2018, 17:09
da Sereno.SCOLARO
Cfr.: art. 6, 4 L. 8/11/2000, n. 328.

Re: Annullamento in autotutela per cancellazione per altro comune

Inviato: 20/04/2018, 09:32
da MrkLch
Sereno.SCOLARO ha scritto:Cfr.: art. 6, 4 L. 8/11/2000, n. 328.


personalmente non mi è ancora mai capitato di dover ragionare su un provvedimento di annullamento in autotutela che abbracci un lasso di tempo così lungo. Certo che, considerato il riferimento che ha dato, avrei grosse difficoltà a procedere.