Pagina 1 di 1

Permessi - Vanno richiesti o comunicati se non possono negarli?

Inviato: 29/11/2017, 09:59
da AL FRED
Buongiorno,
ritengo che i permessi dove il datore di lavoro non ha discrezionalità di negarli né nel differirli, vadano solo comunicati; giusto?

Quindi:
- I permessi per la donazione sangue sono permessi dati in forza di legge non e possibile negarli.
- Il congedo matrimoniale, se si rispetta quanto detto dall'ARAN (giorno del matrimonio + 14 giorni successivi) tale periodo di permesso alla ricorrenza e in coincidenza con il matrimonio costituisce un diritto potestativo del dipendente, che, in tal caso, non può subire limitazioni né nell' an né nel quando da parte dell'ente. Pertanto basta comunicarlo.

Viceversa i permessi personali, le ferie, etc... vanno richieste ed è necessaria autorizzazione visto che il datore di lavoro potrebbe negarli o differirli.

Condividete?

Grazie